TEATRO: ROMA, LEO GULLOTTA PORTA IN SCENA 'LA CITTA' E L'ISOLA'
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


TEATRO: ROMA, LEO GULLOTTA PORTA IN SCENA 'LA CITTA' E L'ISOLA'
DAL LIBRO DI GORETTI E GIARTOSIO LO SPETTACOLO IN SCENA AL VALLE

Roma, 14 feb. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) - "La cittÓ e l'isola", il libro di Gianfranco Goretti e Tommaso Giartosio, rivive a teatro nello spettacolo interpretato da Leo Gullotta, in scena al Teatro Valle il 19 febbraio alle ore 20.45 e curato dagli stessi autori. In scena con Gullotta ci saranno Ciro Cascina, Tommaso Giartosio, Francesco Siciliano, Francesco Vairano e il quartetto vocale composto da Gianfranco Goretti, Sergio Polimene, Fabrizia Rossi, Fiammetta Tosti che interpreterÓ le musiche originali di Sylvie Genovese.Nel 1939 decine di giovani catanesi vengono incarcerati per la loro omosessualitÓ e mandati al confino su un’isola quasi deserta al largo delle coste pugliesi.

Mezzo secolo dopo, Filippo e Salvatore raccontano quell'esperienza, contrapponendo le loro parole a quelle del prefetto fascista deciso a reprimere, all’indomani delle leggi razziali, qualsiasi minaccia all’”integritÓ della stirpe”.

“ 'La cittÓ e l’isola' racconta una storia particolare - hanno spiegato gli autori, Goretti e Giartosio - La pi¨ grande operazione di arresto e confino attuata sotto il regime di Mussolini a spese dei 'pederasti', in gran parte ragazzi sui vent’anni. Ma anche la scoperta di un mondo del tutto sconosciuto: la realtÓ omosessuale di una cittÓ del Sud negli anni Trenta, con le sue sale da ballo, i suoi riti, i suoi amori, i suoi drammi. E poi l’isola-carcere, con il suo villaggio fantasma e i suoi inflessibili carabinieri".

(Per/Col/Adnkronos)