MOSTRE: ROMA, 'OPERE IN BIANCO' ALLA CAMERA DEI DEPUTATI
MOSTRE: ROMA, 'OPERE IN BIANCO' ALLA CAMERA DEI DEPUTATI
LA PAGINA BIANCA INTESA COME IL PRIMORDIO PRIMA DELL'ARCHETIPO

Roma, 29 apr. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) – “Opere in Bianco” (inserita nell’ambito della rassegna “In Difesa della Lingua Italiana”), il titolo della mostra ospitata da oggi presso la Biblioteca della Camera dei Deputati, e patrocinata dall’ENAP-PSMSAD, Ente Nazionale di Assistenza e Previdenza per i Pittori e gli Scultori, i Musicisti, gli scultori e gli Autori Drammatici.

In rassegna le opere di 23 artisti contemporanei realizzate basandosi esclusivamente sul tema del bianco. Tale particolarit ha portato a compiere originali e suggestivi oggetti d’arte che spaziano dalla scultura alla grafica, dal disegno alla pittura fino alle tecniche miste e ai polimaterici, creando un’omogenea e suggestiva trama bianca, in sintonia con il pensiero che vede la pagina bianca come “il primordio prima dell’archetipo”.

L’esposizione, curata da Francesca Gianna, presenta lavori degli artisti: Giorgio Bartoli, Marina Bindella, Antonella Cappuccio, Enzo Carnebianca, Marie Laure Colasson, Isabella Collodi, Francesco Paolo Delle Noci, Renato Fascetti, Vittorio Fava, Alfonso Filieri, Giorgio Fiume, Alberto Gasparri, Nella Giambarresi, Salvatore Giunta, Myriam Gravina, Vincenzo Maria Mastronardi, Marco Minguzzi, Daria Picardi, Marialuisa Ricciuti, Vanni Rinaldi, Loretta Surico, Tomaso Binga e Piero Tevini. La mostra accompagnata da un catalogo curato da Francesca Gianna con la presentazione di Natale Antonio Rossi, Presidente dell’Unione Nazionale Scrittori e Artisti, edito da Nuova Arte Europa Graphisoft. Le opere resteranno visionabili dal pubblico fino al 19 maggio. L’ingresso gratuito.

(Per/Opr/Adnkronos)