ROMA: VA IN PENSIONE GLORIA ATTANASIO, PM INCHIESTA 'FIORI NEL FANGO'
ROMA: VA IN PENSIONE GLORIA ATTANASIO, PM INCHIESTA 'FIORI NEL FANGO'
OGGI IL SALUTO DI COMMIATO A PIAZZALE CLODIO CON IL PROCURATORE CAPO FERRARA

Roma, 8 giu. - (Adnkronos) - Per 27 anni, a Roma, ha indagato come pubblico ministero contro i responsabili di reati in danno della pubblica amministrazione, su tangentopoli, su scandali che hanno riguardato il mondo del calcio e dell'automobilismo. Poi negli ultimi anni scesa decisamente in campo contro la violenza sessuale e la pedofilia, ottenendo pesanti condanne contro i responsabili di odiosi reati. Oggi Gloria Attanasio, magistrato di punta della Procura della Repubblica di Roma ha concluso la sua carriera ed andata in pensione. A salutarla tutti i magistrati dell'ufficio del pubblico ministero di Roma e le persone che lavorano al Palazzo di Giustizia di piazzale Clodio.

Il saluto di commiato Gloria Attanasio lo ha ricevuto dal procuratore della Repubblica Giovanni Ferrara che ha espresso su di lei e sul suo lavoro giudizi lusinghieri. Gloria Attanasio ha risposto facendo il bilancio della sua attivit senza dimenticarsi della collaborazione avuta da carabinieri, finanzieri e agenti di pubblica sicurezza che la hanno coadiuvata nel suo lavoro, aiutandola a risolvere, specialmente negli ultimi anni vicende processuali come quella denominata "Fiori nel fango", mirante a sconfiggere il problema della pedofilia.

(Saz/Ct/Adnkronos)