CASA: GASPERINI (UDC), IN PIANO REGOLATORE ROMA ASSENTI ALLOGGI POPOLARI
CASA: GASPERINI (UDC), IN PIANO REGOLATORE ROMA ASSENTI ALLOGGI POPOLARI

Roma, 12 giu. - (Adnkronos) - "Basta con le favolette di Veltroni e Minelli sulla casa che parlano di finanziamenti in aumento, ancora discutono di 'buoni' ma mai di case popolari nuove. Si dimenticano infatti di dire che non hanno mai messo le aree per la costruzione di case popolari nel piano regolatore che hanno approvato. A Roma infatti si parla solo di fondi e di buoni casa e Veltroni teorizza sul tesoretto del governo quasi che il Comune debba limitarsi a fare da passacarte". Lo dichiara il capogruppo dell'Udc in Consiglio Comunale a Roma Dino Gasperini.

"Anzich volare in alto e scaricare le colpe sugli altri - prosegue - il sindaco e la sua maggioranza ci spieghino perch nel Piano regolatore in una citt in cui la casa un dramma, non hanno previsto le aree per l'edilizia economica e popolare che l'unica vera risposta sia all'emergenza abitativa, sia al caro prezzi degli immobili privati. Sono sei anni che Veltroni non costruisce una casa popolare nuova, sono sei anni che ci racconta dei buoni e poi si dimentica di mettere nel piano regolatore le aree per costruire le case per chi non ha i soldi per comprarle, sono anni che i finanziamenti regionali sulla casa sono fermi nei cassetti del Comune per l'assenza di aree su cui costruire".

"Basta con le favolette sui 'buoni casa' puntuali ogni anno - aggiunge Gasperini - l'Udc capitolino chiede nuove case popolari, la modifica del Prg con la previsione delle aree dove costruire case popolari, la restituzione all'Ater di Roma delle cubature per edificare case popolari che il Comune a guida Veltroni gli ha tolto nel nuovo Prg senza nemmeno compensazioni". Gaseprini chiede inoltre "che il sindaco e la sua maggioranza la smettano di raccontare favolette per scaricare le proprie responsabilit e sfida il sindaco e la sua maggioranza in un Consiglio comunale straordinario sulla casa, che come Udc chiederemo nei prossimi giorni dove presenteremo un documento di indirizzo per modificare il Prg e inserire le aree dove costruire nuove case popolari. Vedremo in quella sede - annuncia il capogruppo - se Veltroni e Minelli tengono davvero al problema casa o vogliono andare avanti con i palliativi tipo 'buoni casa'".

(Laf/Ct/Adnkronos)