CINA: VOLA IL PREZZO DEL MAIALE, INFLAZIONE CRESCE AL RITMO PIU' FORTE ULTIMI 2 ANNI
CINA: VOLA IL PREZZO DEL MAIALE, INFLAZIONE CRESCE AL RITMO PIU' FORTE ULTIMI 2 ANNI
AUMENTANO LE PRESSIONI SULLA BANCA CENTRALE PER UNA NUOVA STRETTA MONETARIA

Shanghai, 12 giu. - (Adnkronos) - Inaspettato rialzo dell'inflazione cinese che nel mese di maggio cresciuta al ritmo pi veloce degli ultimi 2 anni sulla scorta dell'impennata del prezzo dei maiali, aumentando cos le pressioni sulla banca centrale affinch proceda lungo il sentiero della stratta monetaria. L'indice dei prezzi al consumo salito a maggio del 3,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno secondo l'Ufficio Nazionale di Statistica, attestandosi al di sopra delle attese degli analisti (+3,3%). Nel mese di aprile i prezzi erano cresciuti del 3%, centrando l'obiettivo della banca centrale.

A dare la spinta ai prezzi al consumo giunta l'impennata dei prezzi delle carni (+26,5%) causata dalla carenza di offerta per l'espandersi della sindrome dell''Orecchio Blu', che sta facendo stragi tra i suini cinesi. Proprio il forte rialzo dell'inflazione, superando i rendimenti dei depositi bancari, sta spingendo molte famiglie a investire denaro nel mercato azionario che il governo sta invece cercando di frenare per evitare lo scoppio della bolla speculativa. (segue)

(Ape/Gs/Adnkronos)