ENEL: CONTI, SEMPRE INTERESSATI A POSSIBILI ASSET SUEZ-GDF
ENEL: CONTI, SEMPRE INTERESSATI A POSSIBILI ASSET SUEZ-GDF

Anversa, 12 giu. - (Adnkronos/Aki) - "Abbiamo sempre sostenuto di essere interessati agli asset che potrebbero essere disponibili nel quadro dell'operazione Suez-Gdf". A ribadirlo stato l'ad di Enel Fulvio Conti, conversando con la stampa al termine del convegno Eurelectric ad Anversa, in merito al progetto di fusione fra i due gruppi francesi. "Non dipende da me -ha tenuto a sottolineare conti- dipende se vanno avanti e dalla Commissione Europea che ha posto delle condizioni" per il via libera dell'operazione.

In occasione dell'incontro con i rappresentanti dell'industria europea dell'elettricit, Conti non ha rinunciato ad una battuta rivolta all'ad di Electrabel Jean-Pierre Hansen ed al omologo della francese Edf Jean-Louis Mathias. Ai colleghi francesi che parlavano dell'importanza di favorire la concorrenza nel settore Conti ha detto: "Un francese e un belga che parlano di concorrenza... come parlare di sesso in Vaticano. E' vietato". Lo scorso anno Enel ha visto messe all'angolo le sue ambizioni sul gruppo francese Suez, che controlla la belga Electrabel.

(Cim/Ct/Adnkronos)