LAVORO: DA ISPESL ARRIVA PROGRAMMA 'GUADAGNARE SALUTE'
LAVORO: DA ISPESL ARRIVA PROGRAMMA 'GUADAGNARE SALUTE'

Roma, 12 giu. (Adnkronos/Labitalia) - Si chiama 'Guadagnare salute' il programma, gia' approvato dal Consiglio dei ministri e dalla Conferenza unificata, per prevenire o modificare quei comportamenti nocivi che costituiscono i principali fattori di rischio per le malattie croniche piu' frequenti (malattie cardiovascolari, tumori, malattie respiratorie, diabete) che pesano fortemente sia sul sistema sanitario sia su quello sociale del nostro Paese. Al programma 'Guadagnare Salute' aderisce pienamente l'Ispesl, che, come spiega Sergio Iavicoli, direttore del Dipartimento di Medicina del lavoro, e' da sempre impegnato nella promozione della cultura della salute e sicurezza. ''Promuovere la salute nei luoghi di lavoro -sottolinea Iavicoli- e' il nostro compito, ma la promozione della salute deve essere un vero e proprio stile di vita, inserita nella vita quotidiana appunto, che deve comprendere una corretta alimentazione, attivita' fisica e cosi' via''.

Inoltre, il Dipartimento di Medicina del lavoro Ispesl, all'interno del sito istituzionale, riguardo alla lotta contro il tabagismo, sta istituendo un portale per la gestione del fumo di tabacco nei luoghi di lavoro. E' stato svolto un primo corso di formazione dei medici competenti al counseling breve per la disassuefazione e in dicembre ne verra' svolto un altro. L'Ispesl ha previsto di istituire un servizio di promozione della salute nei luoghi di lavoro che si occupera', tra l'altro, di alimentazione, alcol, fumo droghe e che affianchera' la ricerca sui rischi tradizionali nei luoghi di lavoro.

(Lab/Col/Adnkronos)