NAPOLI: LETTIERI (INDUSTRIALI), IMMOBILISMO GOVERNO LOCALE FRENO A SVILUPPO
NAPOLI: LETTIERI (INDUSTRIALI), IMMOBILISMO GOVERNO LOCALE FRENO A SVILUPPO

Napoli, 12 giu. (Adnkronos) - "A Napoli c’ un disagio sociale diffuso che comprime la nascita di nuove imprese e lo sviluppo di quelle esistenti". E' uno dei passaggi del discorso del presidente dell'Unione degli Industriali di Napoli, Giovanni Lettieri, in occasione dell'Assemblea pubblica, promossa per celebrare il 90esimo anniversario dell'associazione. "Le imprese private non ricevono la necessaria attenzione, laddove invece dovrebbe essere chiaro che assumono un ruolo centrale nella rinascita del territorio - ha aggiunto - Napoli la citt nella quale si concentrano in modo acuto e parossistico i tanti problemi delle aree metropolitane".

Lettieri ha poi rivolto velate accuse all'amministrazione Iervolino. "Rispetto alla drammaticit dei problemi, avevamo rinnovato la nostra viva speranza e offerto il nostro contributo all’Amministrazione comunale, appena rieletta - ha spiegato - perch potesse con maggiore determinazione dare alla citt la prospettiva di una svolta. Oggi diciamo a viva voce che l’immobilismo del governo locale un freno allo sviluppo della citt. Esprimiamo oggi la nostra crescente preoccupazione per le scelte non compiute - ha proseguito - e per le cose non realizzate e ancor di pi per l’assenza di una reale prospettiva nel prossimo futuro, di riammettere la citt sui sentieri del progresso. Abbiamo bisogno di decisioni, abbiamo bisogno di leadership. Napoli, citt in movimento - ha aggiunto Lettieri - resta solo uno slogan elettorale".

(Mma/Ct/Adnkronos)