NOKIA SIEMENS: SINDACATI, AZIENDA RITIRI PIANO
NOKIA SIEMENS: SINDACATI, AZIENDA RITIRI PIANO
NO A TAGLI E CESSIONI

Roma, 12 giu. (Adnkronos) - "No a tagli e cessioni, l'azienda ritiri il suo piano". E' questo il messaggio che ha accompagnato lo sciopero di 4 ore per turno indetto oggi da Fim, Fiom e Uilm negli stabilimenti italiani di Nokia Siemens e che si inserisce nell'Action day proclamato per oggi dalla federazione europea dei metalmeccanici contro il piano della multinazionale tedesca che prevede il taglio del 15% dell'occupazione a livello globale (9 mila lavoratori su 60 mila) nonche' esternalizzazioni o cessioni di interi stabilimenti. Un piano "particolarmente pesante" per l'Italia, come denunciano i sindacati, che si tradurrebbe nella perdita di circa 450 posti di lavoro, su 3 mila, oltre alla cessione degli stabilimenti di Cassina de Pecchi e di Marcianise.

(Tes/Col/Adnkronos)