OGM: DA MINISTRI UE OK NORMA CHE CONSENTE FINO A 0,9% IN PRODOTTI BIO
OGM: DA MINISTRI UE OK NORMA CHE CONSENTE FINO A 0,9% IN PRODOTTI BIO

Lussemburgo, 12 giu. - (Adnkronos/Aki) - I ministri dell'Agricoltura dei Ventisette, riuniti a Lussemburgo, hanno trovato un accordo, dopo un anno e mezzo di negoziati, sulla nuova normativa che consente la presenza fino allo 0,9% di ogm nei prodotti biologici. Una norma che aveva visto contraria l'Italia insieme al Belgio, Grecia e Ungheria. In base alle nuove norme sar possibile apporre l'etichetta di 'prodotto biologico' anche a quelli che presentano tracce di ogm entro la soglia indicata. L'Italia e gli altri tre paesi, e con il loro il Parlamento Europeo, avevano invece chiesto una soglia massima dello 0,1%. In un primo tempo si era formata una minoranza di blocco con l'aggiunta della Polonia, che per poi ha tolto la sua pregiudiziale.

L'utilizzo di ogm nei prodotti biologici resta vietata, ma la soglia dello 0,9%, spiegano alla Commissione, nasce dall'esigenza di tutelare i produttori dalla contaminazione casuale. I produttori dovranno tuttavia dimostrare che la contaminazione non frutto di negligenza, e dovranno sempre indicare il luogo di produzione.

La nuova norma, inoltre, rispetto alla precedente finora in vigore innalza dal 70% al 95% la quantit minima di ingredienti biologici per poter utilizzare tale definizione. L'etichette europea ora obbligatoria, anche se sar possibile mantenere quella nazionale per non creare confusione nel pubblico che ormai vi si abituato.

(Gdr/Col/Adnkronos)