PENSIONI: CGIL, A PALERMO 5.000 AL CORTEO DI PROTESTA
PENSIONI: CGIL, A PALERMO 5.000 AL CORTEO DI PROTESTA

Palermo, 12 giu. -(Adnkronos) - In 5 mila, secondo le stime degli organizzatori, hanno partecipato oggi a Palermo alla manifestazione organizzata dai sindacati pensionati della Cgil per chiedere al governo la rivalutazione delle pensioni e la legge sulla non autosufficienza. Dopo i comizi del segretario dello Spi, Nino Reale, e del segretario generale della Cgil Sicilia, Italo Tripi, un corteo si e’ avviato verso la Prefettura percorrendo le vie del centro.

“Il grande malessere del Paese- ha detto Italo Tripi- si tocca con mano oggi nella piazze d’Italia e qui a Palermo, in una regione che sconta una situazione economico sociale ancora piu’ difficile che altrove. E’ in Sicilia- ha sottolineato il segretario della Cgil- che il 33% delle famiglie e’ sotto la soglia della poverta’ assoluta e che la popolazione anziana da un lato i giovani dall’altro vivono le piu’ grandi situazioni di difficolta’''.

''E per la Sicilia- ha aggiunto Tripi- sono necessarie risposte dal governo nazionale che deve garantire piu’ soldi alle pensioni, abolire lo scalone e mantenere l’eta’ minima pensionabile, ma anche dal governo regionale che non ha oggi una compiuta politica dell’assistenza e non mette il sistema sanitario in condizioni di dare risposte adeguate alla cittadinanza e soprattutto agli anziani”.

(Ter/Col/Adnkronos)