PENSIONI: DUECENTOMILA IN PIAZZA CONTRO PERDITA POTERE ACQUISTO/ADNKRONOS (2)
PENSIONI: DUECENTOMILA IN PIAZZA CONTRO PERDITA POTERE ACQUISTO/ADNKRONOS (2)
DALLA PIAZZA RICHIESTA DI RISPOSTE DAL GOVERNO

(Adnkronos) - Ma, oltre questo fuori programma, al centro della protesta dei pensionati c' stata la richiesta di rivalutazione delle pensioni. Su questo tema, dal palco di Roma, il segretario della Cisl Bonanni ha accusato il governo di "non aver rispettato gli impegni con il risultato che la gente non ce la fa pi". I pensionati, ha sottolineato, "hanno perso il 30% del potere d'acquisto" mentre ci sono "centinaia di migliaia di persone non autosufficienti". A pochi giorni dalla riapertura del confronto sul Dpef e sulle pensioni, il leader del sindacato di Via Po attacca quindi il governo: "Si deve risolvere questa vicenda altrimenti non saremo disposti a discutere di nessuna altra cosa. Speriamo che Prodi mantenga la parola".

Per il segretario della Cgil, Guglielmo Epifani, la manifestazione andata "bene ed molto importante". In attesa dell'apertura a breve del tavolo con il governo, la giornata di oggi "d il segno che deve avere il confronto, cio dare risposte a lavoratori, precari e pensionati". Secondo il leader del sindacato di Corso Italia, la manifestazione "un segnale esplicito che il sindacato manda al governo perch orienti il confronto in questa direzione".

La risposta del governo non ha tardato ad arrivare. Il ministro dello Sviluppo economico, Pierluigi Bersani, consapevole "di dover cominciare a rispondere ai pi acuti bisogni sociali", ha sottolineato come sia intenzione del governo rendere una priorit "portare sollievo alle condizioni di reddito pi basse". Anche per il ministro del Lavoro, Cesare Damiano, dalle piazze si avanzata "una richiesta che va ascoltata: il problema della rivalutazione delle pensioni in essere, a partire da quelle pi basse, una delle priorit del Governo''. Mentre il ministro della Solidariet sociale, Paolo Ferrero, ha individuato nell'extragettito "le risorse per rispondere a queste domande elementari". (segue)

(Gsa/Ct/Adnkronos)