RICERCA: MUSSI, AL VIA PIANO STRAORDINARIO ASSUNZIONI
RICERCA: MUSSI, AL VIA PIANO STRAORDINARIO ASSUNZIONI
IL REGOLAMENTO SARA' FIRMATO LA PROSSIMA SETTIMANA

Roma, 12 giu. (Adnkronos) - La prossima settimana verra' firmato il regolamento per il piano straordinario di assunzione dei ricercatori che, nel prossimo triennio portera' all'inserimento di 4 mila nuovi ricercatori e in dieci anni al raddoppio. Lo ha annunciato il ministro per l'Universita' e la Ricerca, Fabio Mussi, presentando oggi a Roma, nella sede della Crui, il nuono ''Statuto dei diritti e dei doveri degli studenti universitari''.

''Un piano -ha detto Mussi- che spero vada avanti per almeno un decennio''. Infatti, ha spiegato Mussi, in Italia abbiamo in totale 67mila ricercatori a fronte dei 150mila della Francia, i 180mila della Gran Bretagna, i 250mila della Germania, i 660mila del Giappone e di 1 milione 400mila degli Usa.

Parallelamente, ha aggiunto il Ministro, ''sto presentando il ddl per la 3 fascia di doscenza che prevede un distinzione tra reclutamento e avanzamento di carriera'' che verra' esteso anche ad associati e ordinari. ''Credo -ha concluso- che passo passo si stia andando verso la direzione giusta che e' quella dell'equita' e dell'affermazione del princio del merito, l'unica che consente di non trovare la strada sbarrata. Sino ad arrivare alla riforma delle riforme che e' la riforma della governance del sistema''.

(Ste/Ct/Adnkronos)