SICILIA: REGIONE, DDL PER MODIFICA PROCEDURE AGGIUDICAZIONE APPALTI
SICILIA: REGIONE, DDL PER MODIFICA PROCEDURE AGGIUDICAZIONE APPALTI

Palermo, 12 giu. - (Adnkronos) - Un disegno di legge per modificare le procedure del sistema di gara per l’aggiudicazione degli appalti pubblici. Lo ha presentato in Giunta l’assessore regionale ai Lavori pubblici della Sicilia, Agata Consoli. Il ddl, che mira a superare la “situazione di stallo venutasi a creare dalla normativa in vigore”, modifica la procedura del sistema di gara per l’aggiudicazione degli appalti, prevedendo un “correttivo della norma relativa all’aggiudicazione dei lavori di valore inferiore alla soglia comunitaria, unitamente ad alcune modifiche di natura prettamente tecnica, finalizzate a rimuovere problemi procedurali rilevati dalle Commissioni presso l’Ufficio regionale per l’espletamento delle gare d’appalto”.

“La proposta di modifica normativa - sottolinea l'assessore Consoli - ha l'obiettivo di mantenere l'elemento di casualit del sorteggio, fortemente voluto a livello istituzionale, per limitare il condizionamento delle gare da parte di ‘cordate’, di ridurre il fenomeno del raggruppamento delle offerte in blocchi di ribassi uguali senza stravolgere l'impianto della legge regionale n.16 del 2005”.

(Loc/Col/Adnkronos)