UE: EUROSTAT, PRODUZIONE INDUSTRIALE EUROZONA APRILE -0,8%
UE: EUROSTAT, PRODUZIONE INDUSTRIALE EUROZONA APRILE -0,8%
STESSO DATO ANCHE PER ITALIA, UE 27 -0,4%

Bruxelles, 12 giu. - (Adnkronos/Aki) - La produzione industriale destagionalizzata nell'eurozona e' scesa dello 0,8% ad aprile 2007 rispetto al mese precedente, dopo che era cresciuta dell'0,5% sia a marzo che a febbraio. E' quanto rileva Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea.

Per l'Ue a 27 Stati membri, la produzione industriale e' scesa dello 0,4% ad aprile, dopo che era cresciuta dello 0,5% a marzo e dello 0,4% a febbraio. Su base annua, rispetto all'aprile del 2006, la produzione industriale e' cresciuta del 2,8% nella zona euro e del 3,2% nell'Ue-27. Per l'Italia, ad aprile 2007 Eurostat rileva lo stesso dato registrato per l'eurozona, ossia un calo del -0,8% rispetto al mese precedente, quando era stato del +0,2%.

Il dato annuo italiano ha invece registrato un progresso del +0,8%, contro il +1,6% registrato nel mese precedente. Ad aprile, su base mensile, le crescite pi importanti della produzione industriale si sono registrate in Lituania (+3,5%) e Bulgaria (+1,6%), mentre i dati peggiori sono di Romania (-4,9%), Portogallo (-4,6%), Irlanda (-3,3%) e Grecia (-3,1%).

(Pal/Gs/Adnkronos)