IRAQ: D'ALEMA A ERDOGAN, PRUDENZA SU INCURSIONI NEL NORD
IRAQ: D'ALEMA A ERDOGAN, PRUDENZA SU INCURSIONI NEL NORD
SI RISCHIA DESTABILIZZAZIONE, ANKARA AFFRONTI QUESTIONE CON BAGHDAD

Ankara, 12 giu. (Adnkronos) - Il ministro degli Esteri Massimo D'Alema rivolge "un invito alla prudenza" alla Turchia sulle incursioni militari nel nord dell'Iraq contro le basi dei ribelli curdi e chiede che la questione venga affrontata tra Ankara e Baghdad.

"Abbiamo rivolto al primo ministro un invito alla prudenza per quanto attiene alla delicata questione del nord dell'Iraq -dice D'Alema, al termine di un incontro con il premier turco Recep Tayyip Erdogan- paventando il rischio di un'ulteriore destabilizzazione nell'area se la Turchia lamenta che ci sono sconfinamenti dal Kurdistan iracheno, io credo che la questione vada affrontata nel rapporto fra i due governi, fra i due Paesi, non attraverso delle incursioni militari". (segue)

(Nap/Ct/Adnkronos)