KOSOVO: CASTRO, DA BUSH NESSUN RISPETTO PER INTERESSI SERBIA E RUSSIA
KOSOVO: CASTRO, DA BUSH NESSUN RISPETTO PER INTERESSI SERBIA E RUSSIA
NUOVO SCRITTO DEL LEADER CUBANO SUL 'TIRANNO A TIRANA'

L'Avana, 12 giu. (Adnkronos) - Nella tappa in Albania del suo tour europeo, il presidente degli Stati Uniti George W. Bush ha appoggiato l'indipendenza del Kosovo "senza rispetto alcuno per gli interessi di Serbia e Russia e di vari Paesi europei, sensibili al futuro della provincia che e' stata lo scenario dell'ultima guerra della Nato". Lo scrive il convalescente presidente cubano Fidel Castro, nel suo nuovo articolo di riflessioni che verra' pubblicato oggi dal titolo "Il tiranno visita Tirana".

Il 'lider maximo' ironizza poi "sull'accoglienza senza proteste" che il capo della Casa Bianca ha avuto in Bulgaria, e critica gli sforzi di Bush per cercare un "maggiore impegno" dei soldati bulgari per "spargimenti generosi di sangue" nelle "pacifiche guerre" in Iraq e in Afghanistan, ricordando poi che "da 2 mila a 5 mila soldati americani sono a rotazione inviati nelle tre basi militari imperialiste in Bulgaria. Come se vivessimo -aggiunge Castro - nel piu' felice dei mondi".

(Ses/Gs/Adnkronos)