M.O.: GAZA, HAMAS OCCUPA POSIZIONI DI FATAH (2)
M.O.: GAZA, HAMAS OCCUPA POSIZIONI DI FATAH (2)
DEVASTATA CASA DI SHAAT A BEIT LAHIYA

(Adnkronos) - Nel nord della Striscia di Gaza, circa 200 uomini armati di Hamas hanno circondato e attaccato a colpi di mortaio una sede delle forze di sicurezza di Fatah, dove sono asserragliati 500 uomini. L'ala militare di Hamas, la Brigata al Qassam, ha diffuso un comunicato nel quale dichiara il nord della Striscia "zona militare chiusa" sotto il suo controllo.

A Khan Yunis, nel sud, le strade sono deserte. Fonti di Fatah affermano che gli uomini di Hamas hanno preso il controllo di alcune loro postazioni minori, ma non del complesso principale dove si trovano le basi di tre forze di sicurezza. Testimoni oculari riferiscono intanto che una novantina di uomini di Fatah si sono arresi ad Hamas.

A Beit Lahiya, nel nord della Striscia, uomini armati di Hamas hanno devastato la casa dell'ex ministro degli Esteri palestinese Nabil Shaat e sparato ad una gamba di una sua guardia nel corpo. Lo ha riferito ai media lo stesso Shaat, aggiungendo che nessuno dei suoi familiari stato ferito ma che gli aggressori hanno rubati diversi oggetti.

(Cif/Col/Adnkronos)