REP. CECA: SINDACO CONTRO SCUDO ANTIMISSILE USA, NON LO VOGLIAMO (2)
REP. CECA: SINDACO CONTRO SCUDO ANTIMISSILE USA, NON LO VOGLIAMO (2)

(Adnkronos/Aki)- "E' un'impianto che non vogliamo. Sarebbe il pi grande radar mai costruito. In pi, protetto da missili", insiste il sindaco riprendendo quanto confermato ufficialmente dallo stesso ambasciatore Usa a Praga.

Neorac dice poi di aver inviato insieme ad altri amministratori locali una serie di lettere di protesta al governo e al Parlamento di Praga, ma anche alla diplomazia Usa in Repubblica ceca. "Seguiamo la via legale anche se al tempo stesso lavoriamo con tutti coloro che si oppongono al radar", assicura a Bruxelles il sindaco indipendente escludendo con forza ogni "soluzione violenta" per fermare il progetto.

Rispondendo a una domanda sull'argomento, Neorac esclude poi categoricamente l'eventualit che le comunit locali accettino sussidi economici in cambio di un'eventuale ammorbidimento delle loro posizioni sul radar Usa. "Non abbiamo mai avuto l'intenzione di vendere la nostra salute o i nostri villaggi", precisa il sindaco. "Gi lo scorso febbraio - aggiunge - Praga si detta disposta a darci tutto quello che volevamo in cambio di un semplice 'si'. Ci siamo opposti con forza. E da allora non hanno pi comunicato con noi. Io per esempio ho saputo del via libera agli Usa attraverso la stampa ", ammonisce l'amministratore comunale, che infine deplora il fatto che da quando si saputo del progetto, il mercato immobiliare a Trokavec e nei paesini circostanti crollato del 60 per cento.

(Pal/Pn/Adnkronos)