USA: BUSH INAUGURA MONUMENTO A VITTIME COMUNISMO
USA: BUSH INAUGURA MONUMENTO A VITTIME COMUNISMO

Washington, 12 giu. (Adnkronos) - "La libert una luce che brucia in ogni cuore", ha dichiarato oggi il presidente americano George Bush, inaugurando oggi a Washington un monumento ai "100 milioni" di vittime del comunismo. Il capo della Casa Bianca ha poi paragonato il comunismo all'ideologia totalitaria del terrorismo islamico, che come il primo " destinato al fallimento". "I regimi comunisti andarono oltre il prendere la vita delle loro vittime. Cercarono di cancellare la loro memoria", ha aggiunto Bush.

Centinaia di persone hanno partecipato all'inaugurazione del monumento, una replica in bronzo della statua della "dea della democrazia" realizzata in cartapesta dagli studenti cinesi di piazza Tienanmen, la cui protesta fu repressa nel sangue dall'esercito cinese nel giugno 1989. La cerimonia si svolta nel ventesimo anniversario del discorso dell'allora presidente americano Ronald Reagan che a Berlino ovest si rivolse al leader sovietico Mikhail Gorbaciov dicendogli di "buttare gi" il Muro, poi caduto due anni pi tardi.

(Cif/Ct/Adnkronos)