USA: SCONTAVA 10 ANNI PER SESSO ORALE, ANNULLATA CONDANNA A 21ENNE
USA: SCONTAVA 10 ANNI PER SESSO ORALE, ANNULLATA CONDANNA A 21ENNE

Atlanta, 12 giu. (Adnkronos) - E' stata annullata in Georgia, negli Stati Uniti, la sentenza di condanna a 10 anni di carcere per Genarlow Wilson, un giovane di 21 anni, da oltre 27 mesi in cella per aver fatto sesso orale con una amica consenziente di 15 anni. Il giudice Thomas H. Wilson ha stabilito che secondo la legge attuale la pena e' al massimo di un anno, riportano i media locali sottolineando che, nonostante abbiano lo stesso cognome, imputato e magistrato non sono parenti.

Il nome del ragazzo, appena 17 enne all'epoca dei fatti, non verra' neppure inserito nell'elenco degli aggressori sessuali. L'avvocato del giovane ha commentato con sollievo la sentenza del giudice a favore del suo assistito, affermando che si trattava di una condanna "crudele e insolita".

Il mese scorso anche l'ex presidente degli Stati Uniti, Jimmy Carter, era intervenuto sulla vicenda, scrivendo una lettera al procura generale della Georgia e cercando di intercedere a favore del ragazzo, condannato a una pena "sproporzionata".

(Ses/Gs/Adnkronos)