ANCI: POLI BORTONE (AN), COMUNI SONO ANTENNE TERRITORIO
ANCI: POLI BORTONE (AN), COMUNI SONO ANTENNE TERRITORIO
HANNO RUOLO CENTRALE PER LEGALITA' E SVILUPPO

Lecce, 18 giu. (Adnkronos) - ''I Comuni sono le antenne del territorio e delle sue esigenze'' e per questo hanno un ruolo centrale per quanto riguarda legalita' e sviluppo locale, due temi ''strettamente connessi''. Lo dichiara all'ADNKRONOS Adriana Poli Bortone, sindaco uscente di Lecce (per due mandati consecutivi) e vicepresidente vicario dell'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani a proposito dell'assemblea annuale dell'Anci che si terra' a Bari dal 20 al 22 giugno.

Proprio a proposito di legalita' e sviluppo, Poli Bortone, che e' anche eurodeputato e coordinatore regionale di Alleanza Nazionale in Puglia, precisa: ''Non nascondo le criticita' del Mezzogiorno, che costitusicono un ostacolo per gli investitori italiani ed esteri, ma occorre ricordare che quello della criminalita' e' un problema che investe il territorio a macchia di leopardo''. Soprattutto, sottolinea ponendo l'accento sul ruolo dei media, ''non ci si puo' ridurre solo allo 'scoop' sull'illegalita' e la criminalita'''.

In questo senso, l'esponente di An apprezza l'iniziativa dell'ADNKRONOS, che assicurer copertura multimediale all'assemblea annuale dell'Anci, con servizi di agenzia e video, uno speciale on line sul sito Adnkronos.com e contributi distribuiti anche attraverso le oltre 100 emittenti televisive collegate al gruppo: ''L'attenzione dell'informazione - afferma l'ex sindaco di Lecce - e' importantissima non solo per fare marketing territoriale ma anche per far crescere la cultura imprenditoriale del Mezzogiorno, dove si registra un eccessivo individualismo delle imprese e degli Enti Locali, e per sviluppare la cultura della rete e del partenariato''.

(Pas/Gs/Adnkronos)