BOLOGNA: COFFERATI, CANCELLARE EVENTO 'LA MADONNA PIANGE SPERMA'
BOLOGNA: COFFERATI, CANCELLARE EVENTO 'LA MADONNA PIANGE SPERMA'
'E' INACCETTABILE VOLGARITA' CHE OFFENDE CREDENTI E NON CREDENTI'

Bologna, 18 giu. - (Adnkronos) - Dopo la curia, la Cdl e l'assessore alla Cultura Angelo Guglielmi, anche il sindaco di Bologna Sergio Cofferati boccia l'evento intitolato 'La Madonna piange sperma', promosso dall'associazione gay 'Carni scelte' e programmato per il prossimo 29 giugno negli spazi di Vicolo Bolognetti, sede del quartiere San Vitale. "Si tratta di un'inaccettabile volgarit - afferma Cofferati - che offende credenti e non credenti. Personalmente ritengo utile che l'iniziativa venga cancellata e che si riporti l'estate anche in quel quartiere all'interno delle normali iniziative".

"La cultura efficace quando rispettosa e non trascende in volgarit come purtroppo capitato in questo caso" prosegue il sindaco, che ammette " evidente che ci sono dei filtri che non hanno funzionato". Insomma " un caso che non doveva capitare". Sebbene sia "il titolo l'elemento volgare - sottolinea il primo cittadino - in ogni caso cambiarlo non sarebbe sufficiente". L'evento, quindi, ripete Cofferati "va cancellato".

A chi gli chiede se ci sia una responsabilit nella vicenda del presidente del Quartiere San Vitale, Carmelo Adagio, che ha concesso il Patrocinio alla rassegna che include anche l'evento al centro delle polemiche, Cofferati risponde "ci sono livelli di autonomia che sono stati esercitati e ognuno responsabile della sua autonomia: era necessario non arrivare a questo punto" e conclude "il caso non doveva nascere".

(Mcb/Col/Adnkronos)