BOLOGNA: RESTRIZIONI USO ACQUA DALLE 8 ALLE 21
BOLOGNA: RESTRIZIONI USO ACQUA DALLE 8 ALLE 21
ORDINANZA IN VIGORE FINO AL 30 SETTEMBRE

Bologna, 18 giu. - (Adnkronos) - Divieto di innaffiare orti e giardini, nonch di lavare le auto dalle 8 alle 21 fino al 30 settembre. Lo prevede un'ordinanza del sindaco di Bologna, Sergio Cofferati, finalizzata a regolamentare l’utilizzo dell’acqua potabile per uso extra-domestico. Nel documento si sottolinea che "un corretto uso delle risorse naturali sia attualmente una necessit primaria e rappresenti un obbligo anche morale nei confronti delle generazioni future, ritenendo che l’acqua, risorsa essenziale per la vita, debba essere salvaguardata da possibili sprechi e che durante la stagione secca aumenta la criticit rispetto all’utilizzo delle risorse idriche".

Sono consentiti i prelievi di acqua per normali usi domestici, agricoli, zootecnici, e comunque per tutte quelle attivit regolarmente autorizzate per le quali necessario l'uso di acqua potabile. Dall'ordinanza sono esclusi i servizi pubblici di igiene e pulizia urbana. Sono esclusi inoltre gli innaffiamenti dei campi da calcio con manto erboso, dei campi da tennis in terra battuta, dei giardini e dei parchi pubblici, qualora non esista un impianto di irrigazione temporizzato. Per gli orti comunali per anziani, il divieto di prelievo limitato alla fascia oraria dalle ore 10 alle ore 18.

(Mem/Pe/Adnkronos)