CALABRIA: 'GOLA PROFONDA' SVELA AFFARI E INTRECCI, RAFFICA DI PERQUISIZIONI (3)
CALABRIA: 'GOLA PROFONDA' SVELA AFFARI E INTRECCI, RAFFICA DI PERQUISIZIONI (3)

(Adnkronos) - Secondo la Procura di Catanzaro, ''dall'esame delle visure camerali e' emerso un coacervo di societa', collegate tutte riconducibili a soggetti comunque coinvolti nell'attivita' investigativa, tanto da far ritenere che si tratti di imprese finalizzate alla consumazione dei delitti di truffa e corruzione ed utilizzate, anche, quali ''contenitori'' per la raccolta ed il successivo reimpiego di somme di denaro''.

La Procura di Catanzaro, sulla base delle valutazioni finora acquisite, e' convinta che ''artificiosamente siano state costituite una serie di societa', create ad hoc, per fare profitto illecito ed ottenere commesse nell'ambito degli appalti e delle gare e per perpetrare ingenti truffe ai danni della comunita' europea nell'ambito dei finanziamenti pubblici di volta in volta confluiti presso le casse della Regione Calabria da parte dell'Unione Europea, utilizzando spesso le societa' per piazzare, quale controprestazione sinallagmatica, persone che hanno prestato loro opere in favore dei vari solidali''.

Non solo. Dall'esame analitico delle compagini societarie, ed anche attraverso la verifica delle visure di tipo storico, ''e' emerso che diversi nominativi di persone coinvolte, soprattutto taluni indagati, compaiono in diversi assetti di societa', spesso con ruoli apicali, talvolta uscendo da alcune per rientrare in altre di medesimo oggetto sociale. Tenuto conto, altresi'-scrive il magistrato- che le societa' interessate, che sembrano costituire un collaudato sistema di ''scatole cinesi'', hanno quasi sempre come oggetto sociale il settore ambientale (rifiuti o acque), quelloo immobiliare, quello finanziario, quello informatico, quello dei servizi e del terziario, e che risultano rapporti e transazioni per il reimpiego, verosimilmente, delle somme illecitamente acquisite con societa' fiduciarie''. (segue)

(Prs-Zcl/Col/Adnkronos)