CAMORRA: CASERTA, DUE ARRESTI PER OMICIDIO ZAMPELLA
CAMORRA: CASERTA, DUE ARRESTI PER OMICIDIO ZAMPELLA

Caserta, 18 giu. - (Adnkronos) - Francesco Biondini, di 48 anni, e Luigi Monaco, 45, ritenuti appartenenti al clan dei 'Casalesi', attivo nel casertano sono stati arrestati dai carabinieri del Comando provinciali di Caserta. I due indagati hanno ricevuto un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice delle indagini preliminari di Napoli su richiesta dei pm della Direzione distrettuale antimafia contenti le accuse di omicidio.

I due infatti sono accusati di aver ucciso il 28 giugno del '92 Luigi Zampella, ritenuto un fiancheggiatore del clan De Falco, gruppo Picca-Quadrano-Vitella, all'epoca dei fatti contrapposto ai Casalesi.

(Iam/Pn/Adnkronos)