CHIESA: MORTO CARD. FELICI, IL PAPA CELEBRA LE ESEQUIE
CHIESA: MORTO CARD. FELICI, IL PAPA CELEBRA LE ESEQUIE
PAOLO VI LO INVIO' A GERUSALEMME DOPO GUERRA DEI SEI GIORNI

Citt del Vaticano, 18 giu. - (Adnkronos) - E’ morto ieri il cardinale Angelo Felici all’et di 88 anni, sar lo stesso Benedetto XVI a celebrare le esequie del porporato. Felici il prossimo 26 luglio avrebbe compiuto 88 anni. Il Papa presieder la liturgia funebre domani alle 17, all’altare della cattedra nella Basilica di San Pietro. Con la scomparsa del cardinale Felici, il Collegio cardinalizio ora composto da 183 porporati, dei quali 105 elettori e 78 non elettori. Felici ha svolto un lungo e importante lavoro diplomatico lavorando a lungo nel dopoguerra nella Segreteria di Stato e occupando di alcuni degli scenari pi critici del mondo contemporaneo.

Paolo VI lo invi a Gerusalemme nel 1967, subito dopo la “Guerra dei sei giorni”. La nomina ad arcivescovo arriva nel ’67 insieme con l’incarico di pro-nunzio nei Paesi Bassi. Seguono poi le nunziature di Lisbona e Parigi: in Francia, mons. Felici per tre volte accoglie Giovanni Paolo II in visita pastorale. Lo stesso Papa Wojtyla gli conferisce la berretta cardinalizia nel Concistoro del 28 giugno 1988 e tre giorni pi tardi la nomina a prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, incarico che manterr fino al giugno del 1995. Sei mesi pi tardi, il Papa lo nomina presidente della Pontificia Commissione “Ecclesia Dei”.

(Fpe/Gs/Adnkronos)