LIVORNO: SCRITTE MINACCIOSE CONTRO CONSIGLIERE REGIONALE AMADIO (AN)
LIVORNO: SCRITTE MINACCIOSE CONTRO CONSIGLIERE REGIONALE AMADIO (AN)
SOLIDARIETA' DA GRUPPO CONSILIARE, NON ABBASSARE LA GUARDIA

Livorno, 18 giu. - (Adnkronos) - ''Amadio okkio''. Questa la scritta di minacce, firmata con una falce e martello, apparsa ieri sul muro di fronte alla casa della consigliera regionale di Alleanza Nazionale Marcella Amadio, a Livorno. La scritta, realizzata da ignoti, e' stata tracciata con vernice rossa. ''Non mi faccio intimidire - afferma Amadio - e comunque proseguiro' le mie battaglie politiche''.

''Piena solidarieta'' alla consigliera viene espressa, in una nota, dal gruppo consiliare di An in Regione Toscana. ''Guai ad abbassare la guardia contro le intolleranze politiche - avvertono i colleghi della Amadio - E' sempre grave esercitare tale violenza verbale e psicologica verso una persona, ma e' un atto ancor piu' vile quando viene perpetrato da chi vigliaccamente si nasconde dietro l'anonimato di una bomboletta di vernice spray. Siamo certi che la consigliera Amadio, a cui va tutta la nostra solidarieta', non si lascera' intimidire da questo nuovo episodio di intolleranza nei suoi confronti. Alle autorita', alle istituzioni e alle forze dell'ordine chiediamo di vigilare con attenzione sulla vicenda''.

(Fas/Gs/Adnkronos)