MALTEMPO: SU A4 E' DI NUOVO EMERGENZA PER LE INTENSE PIOGGE
MALTEMPO: SU A4 E' DI NUOVO EMERGENZA PER LE INTENSE PIOGGE
OLTRE AGLI INCIDENTI STRADALI, ORA IL CEDIMENTO DEL MANTO STRADALE

Trieste, 18 giu. - (Adnkronos) - Le intense piogge dei giorni scorsi hanno causato un cedimento del manto stradale nel tratto Venezia Est-Quarto D'Altino dell'A4, all'altezza del ponte sul fiume Musestre, evento che si era verificato anche nel 2005, determinando una nuova emergenza, dopo quella degli incidenti stradali, sull'arteria autostradale. Le piogge di questo periodo hanno inoltre innalzato il livello del fiume, favorendo le infiltrazioni d'acqua che hanno provocato un "ammaloramento" del manto stradale. Il cedimento, non eccessivamente esteso, si verificato a cavallo tra la corsia d'emergenza e la corsia di marcia, consentendo ai tecnici di Autovie Venete di non dover chiudere l'autostrada, ma di eseguire i lavori deviando il traffico. La situazione resa nota dalla stessa Autovie Venete, la concessionaria autostradale controllata dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

"Siamo davvero in emergenza - ha dichiarato il presidente di Autovie, Giorgio Santuz - e il susseguirsi delle criticit lo dimostra. Eventi atmosferici imprevedibili, incidenti che richiedono il continuo rifacimento del manto stradale, squadre di intervento e sala operativa costantemente sotto pressione, sono elementi che concorrono a rendere ancora pi difficile il mantenimento delle condizioni di sicurezza dell'autostrada. Abbiamo intensificato il monitoraggio di tutta la pavimentazione della rete, ricontrollando anche i tratti gi verificati, ma anche questo a volte, di fronte a fenomeni atmosferici di forte intensit, non sufficiente a evitare il verificarsi di eventi critici ".

"L'obiettivo primario, per, per noi, resta quello - ha aggiunto - di accelerare al massimo i tempi per la realizzazione della terza corsia, cos non si pu davvero andare avanti". Il monitoraggio da parte della concessionaria ha evidenziato una criticit anche in prossimit del Casello di Latisana. Per garantire la sicurezza della circolazione e prevenire cedimenti, Autovie ha programmato il rifacimento del manto stradale lungo tutto lo svincolo di uscita verso Latisana (per chi proviene da Venezia), per marted 19 o, in caso di pioggia, mercoled 20 giugno. L'intervento richieder la chiusura dell'uscita ma i lavori si svolgeranno di notte, a partire dalle 21 proprio per ridurre al massimo i disagi alla circolazione.

(Afv/Zn/Adnkronos)