** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (3)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (3)

(Adnkronos/Ign) –

AMBIENTE: GRUPPO RICERCA TOSCANO SU METODI CONTRO INQUINAMENTO ACQUE

Giovani laureati potranno accedere a un primo importante contratto di ricerca attraverso un bando di selezione, finanziato dalla Regione Toscana e dall'Unione Europea nell'ambito del progetto ''Mechos'', per il conferimento di borse di studio di aggiornamento scientifico-tecnologico. Il gruppo di giovani ricercatori e ricercatrici si dedichera' dunque alla ricerca in campo chimico, per approfondire una recente scoperta sulla capacita' di alcuni enzimi di eliminare i coloranti artificiali derivanti dal petrolio dispersi in acqua durante la lavorazione dei tessuti.

Il progetto di ricerca ''Mechos - Metodi innovativi in chimica industriale'' e' risultato vincitore di un bando per la ricerca in settori innovativi promosso dalla Regione Toscana. E' coordinato dal professor Riccardo Basosi dell'Universita' di Siena, e sviluppato insieme agli atenei di Firenze e Pisa e al centro di studio Tecnotessile di Prato.

I vincitori delle borse, che ammonteranno a circa 24.000 euro ciascuna, si dedicheranno per 18 mesi allo sviluppo dello sugli enzimi denominati laccasi e perossitasi, tratti dai funghi a radice bianca, che, essendo abituati normalmente a vivere in ambienti contaminati dal petrolio, sono particolarmente adatti alle attivita' di disinquinamento o bioremediation. (segue)

(Ign/Gs/Adnkronos)