** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (41)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (41)

(Adnkronos/Ign) –

ELETTRICITA': DA 1 LUGLIO LIBERI DI SCEGLIERE FORNITORE (2)

Quello che e' stato compiuto venerd e', comunque, ''un grosso passo avanti'' come ha sottolineato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri Enrico Letta. Anche perche' l'approvazione del dl da parte del Governo si e' resa necessaria per tutelare l'utenza nella delicata fase di passaggio dal vecchio al nuovo regime e per evitare sanzioni da parte della Commissione Europea. Senza il via libera al decreto che adotta le prime misure in vista del completo recepimento della direttiva europea, infatti, ''avremmo rischiato un periodo di vacatio dal primo luglio'' per i tempi necessari all'approvazione del disegno di legge sull'energia.

Misure, quelle contenute nel dl, come ha commentato il ministro dello Sviluppo Economico Pierluigi Bersani, per fare in modo ''che chi puo' andare a star meglio possa farlo e nessuno vada a star peggio''. Ma, ha evidenziato Bersani, l'impianto riformatore ''resta comunque affidato al disegno di legge delega in discussione al Senato'' e per il quale ci vorra' ancora qualche settimana prima dell'approvazione parlamentare.

Il via libera al decreto, intanto, e' stato accolto con soddisfazione anche dall'Authority per l'energia. Infatti, ha sottolineato il presidente Alessandro Ortis, il provvedimento adottato dal governo, ''rappresenta un tassello necessario verso la completa apertura dei mercati e la piena competizione degli operatori, mantenendo allo stesso tempo tutele adeguate per i consumatori, specie quelli piu' vulnerabili''.

Ora sulla base di questa nuova e attesa normativa primaria, ha detto Ortis, ''l'Autorita' potra' completare il quadro regolatorio teso a promuovere livelli sempre piu' avanzati della concorrenza e attuare le misure gia' delineate per tutelare sempre meglio i consumatori, offrendo loro scelte sempre piu' libere, consapevoli e convenienti anche in termini di prezzi e qualita''. (segue)

(Ign/Gs/Adnkronos)