** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (72)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (72)

(Adnkronos/Ign) –

SERVIZI: ABORTO- ASSESSORE SANITA’ LOMBARDIA, CORRETTA E RISPETTOSA LA SEPOLTURA

"Abbiamo agito nel pieno rispetto della legge e della sensibilita' umana". L'assessore alla Sanita' della Regione Lombardia, Luciano Bresciani, risponde alle polemiche suscitate dal regolamento sulla sepoltura dei feti e lo fa ricordando che l'articolo sette del Dpr 285/90 prevede che per la sepoltura dei prodotti abortivi "i parenti o chi per essi sono tenuti a presentare, entro 24 ore dall'espulsione o estrazione del feto, domanda di seppellimento all'unita' sanitaria locale accompagnata da certificato medico che indichi la presunta eta' di gestazione e il peso del feto".

"La Regione Lombardia -conclude Bresciani- ha recepito la legge dello Stato con propria legge regionale perfettamente coerente con i principi di quella statale: sorprende che una corretta procedura possa provocare polemiche quando tali non sono state sollevate nell'azione dei legislatori statali". (segue)

(Ign/Gs/Adnkronos)