PADOVA: GIOVANI FI, IL CPO GRAMIGNA STA DIVENTANDO UN SIMBOLO
PADOVA: GIOVANI FI, IL CPO GRAMIGNA STA DIVENTANDO UN SIMBOLO

Padova, 18 giu. - (Adnkronos) - "Le lettere pubblicate sul sito Soccorso Rosso Internazionale, un riferimento sul web per gli ambienti eversivi, confermano che il Cpo Gramigna di Padova sta assumendo un ruolo rilevante nella galassia eversiva. Il fiancheggiamento, camuffato da campagne di solidariet, nei confronti di brigatisti noti come la Lioce, l'ideologo Davanzo e degli arrestati nell'operazione del 12 febbraio stanno trasformando il centro sociale in un simbolo". Cos Francesco Pasquali, Segretario dei Giovani di Forza Italia chiedendo lo stop alla manifestazione pro Br che si svolger sabato prssimo a Padova, promossa dal Gramigna stesso.

"Per queste ragioni -spiegano i Givani di Fi- necessario che le autorit impediscano la manifestazione pro-br di Padova e chiudano il centro sociale impedendogli di fare proselitismo. La politica locale, commemorando Giuseppe Mazzola e Graziano Giralucci, due attivisti del Msi trucidati da un gruppo di fuoco delle Brigate Rosse il 17 giugno del 1974, sta dimostrando di possedere i requisiti per arginare il terrorismo rosso. Ora spetta alle autorit intervenire impedendo il ripetersi di uno scempio".

(Paj/Pn/Adnkronos)