RIFIUTI: BRAMBILLA, PER COLPA ISTITUZIONI A NAPOLI ALTO TASSO INVIVIBILITA'
RIFIUTI: BRAMBILLA, PER COLPA ISTITUZIONI A NAPOLI ALTO TASSO INVIVIBILITA'
LA TV DELLE LIBERTA' RACCOGLIE LO SFOGO DELLA GENTE

Napoli, 18 giu. - (Adnkronos) - "A Napoli il tasso di invivibilit, anche a causa dell'emergenza rifiuti, attualmente a livelli mai raggiunti e questo perch le istituzioni non hanno fatto nulla di quanto dovevano". Lo ha detto Michela Vittoria Brambilla, presidente dei Circoli della Libert, al microfono della Tv da lei stessa creata, durante un'iniziativa promossa a Napoli in piazza Vanvitelli, per discutere di crisi rifiuti ed emergenza criminalit. La Brambilla ha raccolto per quasi un'ora le lamentele dei vomeresi, ma anche di cittadini di Pianura ed altri quartieri periferici.

"I napoltani pagano le tasse, poi per stanno sempre peggio - ha aggiunto la Brambilla - per questo i circoli della Libert hanno deciso di essere al fianco della gente e fare da megafono ai loro disagi". Nel corso della giornata i promotori dell'iniziativa hanno rilanciato la campagna per la raccolta differenziata 'porta a porta', promossa nei giorni scorsi con l'affissione di centinaia di manifesti, riportanti un'affermazione del sindaco Rosa Russo Iervolino ("L'emergenza a Napoli finita"), risalente allo scorso 31 maggio. All'iniziativa di oggi ha preso parte anche il presidente dell'associazione 'Noi consumatori', angelo Pisani, che ha mostrato un fac-simile per la denuncia a Comune e Regione, a disposizione dei cittadini che volessero chiedere un risarcimento danni per 'disastro ambientale'.

(Mma/Pn/Adnkronos)