RIFIUTI: MILANA, SU GAIA PROPOSTA CHE SALVAGUARDA CITTADINI E LAVORATORI
RIFIUTI: MILANA, SU GAIA PROPOSTA CHE SALVAGUARDA CITTADINI E LAVORATORI

Roma, 18 giu. - (Adnkronos) - "Di stravagante nella politica regionale c’ il consigliere Robilotta che, pur di acquisire qualche 'utility', pontifica su qualsiasi argomento passando di cattedra in cattedra e promuovendo ad ogni occasione lezioni per tutti". la replica del vice presidente del Consiglio regionale del Lazio Guido Milana alle dichiarazioni del consigliere Donato Robilotta sulla proposta di far entrare il Comune di Roma nel Consorzio Gaia al fine di salvare l’esperienza nel settore rifiuti di 48 comuni delle province di Roma e Frosinone ed evitare che la propriet di tutti i termovalorizzatori del Lazio finisca in mano ai privati.

"L’idea di polemizzare con il consigliere Robilotta non mi appassiona - prosegue - e ne avrei fatto volentieri a meno, preferendo in genere parlare di argomenti e non di persone. Ma essendo stato pi volte citato nelle sue 'stravaganti' dichiarazioni bene fornirgli qualche risposta. Questo uno dei temi che mi vede, se non competente, almeno bene informato e quindi in grado di esprimere opinioni con cognizione di causa. La mia posizione sulla vicenda Gaia rimasta tale da oltre un anno. Personalmente avevo gi avanzato la proposta dell’ingresso del Comune di Roma nel Gaia fin dal 7 luglio 2006, e non certo oggi. Oggi, per, ritengo davvero che questa sia una risposta plausibile per promuovere un’azione di Ama, unico soggetto da me citato nei giorni scorsi". (segue)

(Laf/Pn/Adnkronos)