TORINO: MINACCIA DI FARE ESPLODERE LA CASA, EVACUATE 70 PERSONE
TORINO: MINACCIA DI FARE ESPLODERE LA CASA, EVACUATE 70 PERSONE
FALSO ALLARME CON UNA VOCE REGISTRATA

Torino, 18 giu. - (Adnkronos) - Hanno sentito una voce registrata provenire da un appartamento del loro palazzo, quello al primo piano, dove vive un uomo di 44 anni con problemi psichici e hanno subito dato l'allarme alla polizia perch in quella registrazione era contenuta la minaccia di fare esplodere la casa. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, la polizia e gli artificieri dei carabineri che hanno fatto evacuare il palazzo e hanno poi scoperto che l'appartamento era vuoto e che si trattava di un falso allarme.

L'episodio accaduto ieri sera nel quartiere Barriera di Milano in via Maddalene dove oltre alla registrazione con le minacce nell'appartamento era anche stato messo uno striscione con la scritta 'Questa registrazione per la polizia di via Bologna'. Immediatamente sono intervenute le forze dell'ordine che, a scopo precauzionale hanno evacuato gli abitanti dello stabile, 24 famiglie, per un numero complessivo di 70 persone. Quando hanno aperto la porta dell'alloggio i soccorritori hanno trovato uno stendibiancheria con dei fili elettrici collegati ad alcuni borsoni che sono per risultati assolutamente innocui. Cessato l'allarme gli inquilini hanno potuto rientrare nelle loro abitazioni.

(Ato/Col/Adnkronos)