UMBRIA: REGIONE IN PRIMA FILA PER ACQUA E SVILUPPO IN AMAZZONIA (2)
UMBRIA: REGIONE IN PRIMA FILA PER ACQUA E SVILUPPO IN AMAZZONIA (2)

(Adnkronos) - Altre iniziative riguardano, invece, il settore delle energie rinnovabili e delle 'utilities', la specializzazione e il design per l'industria del legno e del mobile in Amazzonia e Belem, l'avviamento di una impresa di produzione di semilavorati per il parquet, la valorizzazione delle produzioni agroalimentari locali, la promozione di una offerta turistica sostenibile in Amazzonia, la creazione di una stazione scientifica per la biodiversita' e la realizzazione di un acquario scientifico. Il vescovo Alcimar Caldas Magalhaes ha ricordato la sua esperienza di missionario e il ruolo svolto dall'Umbria in questi anni.

''L'Alto Solimoes -ha sottolineato il vescovo-, dove da quasi cento anni operano cappuccini umbri, e' un territorio di confine, punto strategico per lo spaccio di droga, dove la cooperazione internazionale e' fondamentale e dove i missionari, religiosi e laici, hanno sempre svolto un grande ruolo''. ''Il tema della risorsa idrica -secondo il vescovo-, e' al centro delle tematiche della globalizzazione ma e' di particolare rilevanza anche nel settore delle biodiversita'''. ''Poter disporre dell'acqua -ha aggiunto- significa preservare piante tipicamente amazzoniche, come il 'noni' e il 'sangre de grado', da sempre utilizzate dalle popolazioni indigene per la cura di molte malattie''.

(Anr/Zn/Adnkronos)