GAY PRIDE: CONCIA E BENEDINO (DS), CORTEO CHIEDE CHIAREZZA A PD (2)
GAY PRIDE: CONCIA E BENEDINO (DS), CORTEO CHIEDE CHIAREZZA A PD (2)

(Adnkronos) - "Vi chiediamo quindi -aggiungono i due esponenti diessini- di avviare fin da subito la costituzione di un Forum Nazionale verso il Partito Democratico sui diritti degli omosessuali, come sede formale di confronto tra le forze del futuro partito sulle risposte da dare al popolo che sceso in piazza sabato. Un Forum che sappia coinvolgere quegli omosessuali che gi militano nei nostri partiti o che guardano con interesse alla prospettiva del nuovo partito, ma che sappia soprattutto mantenere aperto un dialogo con quel movimento che sabato ha dimostrato in modo autorevole la propria indipendenza partitica.

"La piazza di sabato -proseguono Benedino e Concia- ha dimostrato in modo inequivocabile come per far nascere un partito veramente nuovo sia fondamentale sciogliere quei nodi che finora ci costringono all’immobilismo su molte questioni. Per far questo c’ bisogno che si individuino sedi formali di confronto, non solo tra noi, ma soprattutto con quella parte di societ civile che ha promosso quell’imponente manifestazione e che merita quanto meno lo stesso rispetto e la stessa attenzione che si portata per gli organizzatori del Family Day. Per questo -concludono i portavoce di Gayleft- ci aspettiamo da voi, che avete il compito di garantire il percorso che ci porter al varo dell’assemblea costituente del Pd, risposte concrete ed immediate a queste richieste".

(Pol/Col/Adnkronos)