GDF: BALDASSARRI, BRAVO D'ARRIGO
GDF: BALDASSARRI, BRAVO D'ARRIGO
PADOA-SCHIOPPA SFIDUCIA ANCHE LUI?

Roma, 18 giu. - (Adnkronos) - “Bravo al generale D’Arrigo: e ora Padoa Schioppa sfiducia anche lui?”. questo il commento di Mario Baldassarri, ex viceministro all’Economia, alla cerimonia di questa mattina alla Guardia di Finanza.

“Il gentiluomo generale D’Arrigo, nell’assumere l’incarico di comandante generale della Guardia di Finanza -continua Baldassarri- ha infatti espresso 'stima e considerazione' nei confronti del gentiluomo generale Speciale, suo predecessore alla guida delle Fiamme Gialle. A questo punto si pone un problema istituzionale di fiducia fra il governo e il nuovo comandante generale della Guardia di Finanza, visto che il ministro dell’Economia in una sede istituzionale, l’Aula del Senato, ha descritto il generale Speciale praticamente come un pericoloso eversivo con 'comportamenti a dir poco opachi e di dubbia lealt'. E per queste motivazioni gli ha ritirato la fiducia”.

“Per la nota propriet transitiva -conclude il capogruppo di An in commissione Bilancio- il ministro deve ora spiegare come fa a dare la fiducia al comandante D’Arrigo che ha espresso stima e apprezzamento al comandante Speciale. Delle due l’una: o Padoa Schioppa ha sbagliato a cacciare il generale Speciale, oppure ora deve sfiduciare anche D’Arrigo. Ma vista l’inopportuna presenza del viceministro Visco e allineandosi alla parola d’ordine del governo prodi, cio facce di bronzo e muro di gomma, certamente non far n l’uno n l’altro. E continuer come se nulla fosse”.

(Rem/Zn/Adnkronos)