GOVERNO: RIUNIONE COMUNI DA PRODI, ANCI INSODDISFATTA
GOVERNO: RIUNIONE COMUNI DA PRODI, ANCI INSODDISFATTA
NAPOLI (FI), E' STATO UN INCONTRO TESO HO AVUTO UN BATTIBECCO CON PREMIER

Roma, 18 giu. - (Adnkronos) - "E' stato un incontro tesissimo, noi siamo furibondi. Allo stato, c' un vero blocco tra noi e il governo". Osvaldo Napoli, uno dei vicepresidenti dell'Anci, lascia Palazzo Chigi al termine di un incontro tra governo e i rappresentanti dei Comuni in vista del Dpef. L'esponente di Fi racconta di una riunione molto tesa che lo ha visto protagonista di un battibecco con Romano Prodi. "All'inizio io ho avuto un battibecco il presidente del Consiglio -rivela Napoli- Tutto cominciato quando Prodi ha esordito con una battuta: 'I comuni sono pieni di soldi'. Immediata la mia replica: 'Io non rido e non scherzo con i soldi risparmiati dai comuni e dalla gente per fare una politica di bilancio'.

Secondo il parlamentare di Fi il Professore avrebbe ribattuto dicendo che stava scherzando, "a questo punto -dice Napoli- io ho controreplicato spiegando che le istituzioni non ridono e non scherzano. Noi siamo furibondi perch non ci sono piu' i 4 miliardi e 400 milioni risparmiati dai comuni".

Secondo quanto riferito da alcuni partecipanti alla riunione un botta e risposta c' stato anche alla fine tra il presidente dell'Anci Leonardo Domenici e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Enrico Letta. Insoddisfazione dell'Associazone nazionale dei comuni espressa anche da Adriana Poli Bortone: "Per essere buoni potremmo dire che stato un incontro molto interlocutorio".

(Vam/Pn/Adnkronos)