PENA DI MORTE: PIANETTA (FI), IMPEGNARSI PER PERSUADERE STATI CONTRARI
PENA DI MORTE: PIANETTA (FI), IMPEGNARSI PER PERSUADERE STATI CONTRARI

Roma, 18 giu. (Adnkronos) - “Proviamo soddisfazione e gioia per la notizia che il Consiglio dei ministri degli Esteri dell'Ue ha preso oggi un impegno formale a presentare la risoluzione sulla moratoria della pena di morte all'inizio della prossima Assemblea generale dell'Onu. La tradizione dell'Italia, patria di Cesare Beccaria, contro la pena di morte e' antica”. Lo dichiara in una nota il senatore di Forza Italia Enrico Pianetta, responsabile diritti umani del partito azzurro.

"Gia' nel 1994 -prosegue Pianetta- per pochi voti non si riusci' ad approvare la moratoria. Ecco perch occorre ora un impegno congiunto del Governo e del Parlamento per persuadere gli Stati ancora contrari, affinch la risoluzione possa essere approvata”.

(Pol/Zn/Adnkronos)