SINISTRA: FERRANDO (PCL), NASCITA SINISTRA EUROPEA SEGNA FINE PRC
SINISTRA: FERRANDO (PCL), NASCITA SINISTRA EUROPEA SEGNA FINE PRC

Roma, 18 giu. (Adnkronos) - "Il battesimo della 'Sinistra Europea' l'inizio delle pubbliche esequie del Prc. Dopo aver distrutto il partito nell'avventura mortale del governo, nel voto delle missioni di guerra, nella rottura con i movimenti, Fausto Bertinotti ha dato il solenne imprimatur alla sua sepoltura. A suo modo un percorso coerente. Un partito ormai ministeriale naturale si fonda con tutto il resto della sinistra governativa, entro una comune coalizione con Prodi, D'Alema e i loro amici banchieri. Ci che grottesco pretendere 'l'entusiamo e la passione' della base per il funerale della Rifondazione comunista. Ancor pi nel momento delle piazze deserte e delle urne vuote". Lo afferma Marco Ferrando del Movimento per il partito comunista dei lavoratori (Pcl).

"Certo che la dissoluzione annunciata di Prc e Pdci in una sinistra di governo senza aggettivi, far del Partiti comunista dei lavoratori l'unico partito comunista della sinistra italiana, di nome e di fatto: come tale presente in tutte le lotte sociali e competizioni elettorali, sin dalle prossime amministrative -aggiunge- Il congresso fondativo del Pcl nel prossimo autunno sar ancor pi oggi un punto di riferimento per migliaia di militanti del Prc e del Pdci delusi e traditi dal trasformismo dei propri dirigenti".

(Com/Col/Adnkronos)