NAPOLI: RIAPRE PER UN CONCERTO L'ANTICA CHIESA DELLA PIETRASANTA
NAPOLI: RIAPRE PER UN CONCERTO L'ANTICA CHIESA DELLA PIETRASANTA
INIZIATIVA DEL COMITATO S.MARIA DI PORTOSALVO

Napoli, 19 giu. (Adnkronos) - Riaprir gioved prossimo, dopo oltre 30 anni, grazie a una iniziativa di carattere musicale, l’antica chiesa di Santa Maria Maggiore, detta della Pietrasanta, situata nel cuore dei decumani, nel centro storico di Napoli. Voluta da Vescovo di Napoli Pomponio, la basilica di S. Maria Maggiore rappresenta, secondo lo storico dell’arte Vincenzo Rizzo, del Comitato Civico di S. Maria di Portosalvo, una delle pi affascinanti chiese napoletane del ‘500.

In essa si riscontrano tutti gli elementi della Napoli esoterica, deririvanti dalla sua singolare collocazione sul territorio e dalla altrettanto particolare costituzione architettonica. Il nome 'Pietrasanta' deriva da una particolare pietra su cui risultava scolpita l’immagine della Madonna e della Croce, scoperta dallo stesso Vescovo Pomponio nel luogo dove venne edificata questa imponente e maestosa basilica dedicata a Maria. A Cosimo Fanzago sono invece attribuiti i restauri del 1653 e la realizzazione della splendida cupola con l’interno a pianta centrale, nel quale conservato il preziosissimo pavimento settecentesco della bottega dei Massa.

"Grazie a questa iniziativa culturale – dice all'ADNKRONOS il presidente del Comitato Civico di Santa Maria di Portosalvo, Antonio Pariante – torna a riaprire le sue porte una delle pi belle e affascinanti chiese napoletane piena di arte, mistero e leggende, come le altre centinaia di chiese ancora chiuse nel centro storico di Napoli che meritano uguale rispetto e dignit. ed questo - aggiunge - l'obiettivo del comitato, al quale ha dato il proprio assenso anche il cardinale Crescenzio Sepe".

(Mma/Col/Adnkronos)