BNL-UNIPOL: RICUCCI A 'MATRIX', ORA DIMENTICATEMI
BNL-UNIPOL: RICUCCI A 'MATRIX', ORA DIMENTICATEMI
FINANZA COM ME HA CHIUSO

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - "Ora dimenticatemi". Cos l'immobiliarista Stefano Ricucci, in un'intervista esclusiva a 'Matrix' che andr in onda questa sera, ha risposto a Enrico Mentana che gli chiedeva che cosa volesse per il futuro. "La finanza com me ha chiuso -ha detto Ricucci- ci metto un mattone sopra. Continuer a fare quello che ho sempre fatto, l'imprenditore", ma di operazioni mobiliari "non ne voglio pi sentir parlare".

L'imprenditore ha spiegato che oggi non rifarebbe nessuna delle tre le operazioni di finanza che lo hanno visto protagonista negli anni scorsi e che lo hanno portato al centro di svariate indagini della Magistratura. La sua intenzione, dunque, quella di ritornare al mattone. Il prossimo obiettivo la revoca del fallimento della Magiste International, sulla quale Ricucci dice di non avere dubbi.

Ricucci ha rivendicato la correttezza del suo operato in tutte le operazioni portate avanti. "Noi abbiamo solo chiesto delle linee di credito e ce le hanno accordate per altro, abbiamo restituito tutto in un anno: 1,6 mld di euro. Non abbiamo debiti con banche. Quello che abbiamo fatto stato chiedere dei prestiti a degli istituti di credito per fare delle operazioni finanziarie lecite. Abbiamo pagato 28 mln di euro tra competenze e commissioni. Non abbiamo mai bruciato i risparmi degli azionisti, ma anzi abbiamo sempre creato valore per loro sia con le operazioni mobiliari che con le operazioni immobiliari. D'altra parte, quando un imprenditore chiede e ottiene credito evidentemente lo merita".

(Mig/Pe/Adnkronos)