BOLOGNA: COFFERATI, NEL 2008 NON SIA RICONFERMATA GESTIONE VICOLO BOLOGNETTI
BOLOGNA: COFFERATI, NEL 2008 NON SIA RICONFERMATA GESTIONE VICOLO BOLOGNETTI
DOPO EVENTO BLASFEMO 'QUARTIERE SAN VITALE RAGIONI SU STRUMENTI PER TUTELARSI'

Bologna, 22 giu . - (Adnkronos) - "Riconfermando la piena autonomia del consiglio di quartiere, la mia opinione che alla luce di quanto capitato la gestione degli spazi di Vicolo Bolognetti non possa essere riconsegnata nel 2008 all'associazione che stata scelta per il 2007". E' quanto afferma in aula a Palazzo D'Accursio, il sindaco di Bologna Sergio Cofferati, rispondendo alle domande dei consiglieri di Forza Italia, Daniele Carella e Lorenzo Tomassini, che chiedevano chiarimenti in merito alle responsabilit delle istituzioni sul caso dell'evento dal titolo blasfemo, prima calendarizzato poi cancellato, dal cartellone culturale dell'estate ospitato nella sede del Quartiere San Vitale.

Cofferati, in sostanza, suggerisce di non riconfermare all'associazione Yurta la gestione dello spazio per il prossimo anno, dato che "non siamo di fronte ad un avvenimento che pu essere considerato un incidente tecnico". Non solo. Precisando che "non esiste nessuna respondabilit della giunta su quanto accaduto", Cofferati ricorda in aula che, nella delibera per l'affidamento (biennale) della gestione degli spazi, risalente allo scorso marzo, il consiglio di quartiere ha gi fissato per il prossimo ottobre una "verifica sull'andamento della rassegna che sar preliminare alla riconferma dell'assegnazione degli spazi nel 2008". (segue)

(Mcb/Ct/Adnkronos)