CAMORRA: 20 ARRESTI ESEGUITI DA CARABINIERI E GDF DI AVELLINO
CAMORRA: 20 ARRESTI ESEGUITI DA CARABINIERI E GDF DI AVELLINO

Napoli, 22 giu. - (Adnkronos) - I carabinieri del comando provinciale di Avellino e del Gico della Guardia di Finanza hanno arrestato 20 persone in base di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice delle indagini preliminari presso il tribunale di Napoli, Pasqualina Laviano, su richiesta del Pm della direzione distrettuale antimafia Maria Antonietta Troncone.

L'accusa a carico degli indagati (15 arrestati dai carabibieri, 5 dalle fiamme gialle), e' di associazione mafiosa finalizata alle estorsioni a carico di imprenditori edili e commerciali, all'usura, al controllo e all' esercizio di attivita' economiche e imprenditoriali del settore commerciale, al condizionamento delle attivita' amministrative a rilascio di concessioni o autorizzazioni e di documenti pubblici e di detenzione illegale di armi ed esplosivo.

Le 20 ordinanze di custodia cautelare sono state notificate a carico di presunti appartenenti ai clan 'Genovese' e 'Cava' , attivi nell'avellinese. Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati dai Carabinieri mezzi di movimento terra di propprieta' di uno degli arrestati per un valore di oltre 500 mila euro. Inoltre Carabinieri e Gico stanno eseguendo perquisizioni ad abitazioni di camorristi, con l'ausilio di cani e un elicottero decollato da Pontecagnano (Salerno).

(Iam/Gs/Adnkronos)