DIRITTI UMANI: AMNESTY, CHIUDERE CENTRO DETENZIONE GUANTANAMO
DIRITTI UMANI: AMNESTY, CHIUDERE CENTRO DETENZIONE GUANTANAMO
MARTEDI' A ROMA CON FANDANGO PROIEZIONE DOCUMENTARIO 'GITMO'

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - Chiudere Guantanamo. Per rinnovare la richiesta martedi prossimo, Giornata internazionale per le vittime di tortura, Amnesty International e la casa di distribuzione e produzione cinematografica Fandango organizzano a Roma, in piazza di Pietra, una manifestazione per chiedere la chiusura del centro di detenzione. La manifestazione, informa una nota di Amnesty, condotta dal palco dal Trio Medusa, iniziera’ alle 19.30 con la proiezione di una parte delle ‘video-petizioni’ con cui migliaia di persone in Italia hanno chiesto la chiusura di Guantnamo.

Nel corso della serata, oltre a rappresentanti di Amnesty International e di Fandango, interverranno attori e testimonial tra cui Cinzia Leone, Savino Zaba, gli Acustimantico e Chiarastella (vincitrice del premio della critica all’edizione 2006 del concorso musicale ‘Voci per la liberta’ Una canzone per Amnesty’).

Alle 21.30 verra’ proiettato, in anteprima nazionale, il documentario ‘Gitmo. La legge di Guantnamo’, di Erik Gandini e Tarik Saleh, distribuito in dvd da Fandango, col patrocinio di Amnesty International. Il centro di detenzione di Guantnamo, spiega Amnesty, e’ stato aperto l’11 gennaio 2002. Da allora vi sono entrati 750 prigionieri, di piu’ di 45 nazionalita’. (segue)

(Sin-Bis/Zn/Adnkronos)