DROGA: APPELLO CROCE ROSSA E MEZZA LUNA ROSSA PER POLITICA UMANITARIA
DROGA: APPELLO CROCE ROSSA E MEZZA LUNA ROSSA PER POLITICA UMANITARIA
IMPEGNO A SOLLECITARE GOVERNI PER ATTIVITA' AIUTO TOSSICOMANI

Roma, 22 giu. (Adnkronos) - Leaders delle Societ Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa si sono riuniti a Solferino (Mn) per discutere il seguito da dare al documento “Rome Consesus” firmato finora da 45 paesi per una ‘Politica umanitaria nel mondo a favore dei tossicomani’.

“Nei luoghi dove le donne di Castiglione delle Stiviere ispirarono al grido di ‘Tutti Fratelli’ Henry Dunant a soccorrere i feriti di ogni parte significativo -afferma il presidente nazionale della Croce Rossa Italiana Massimo Barra- che i leaders della Croce Rossa di tutto il mondo si incontrino oggi per aggiornare l’azione del Movimento in favore delle vittime della droga”.

I leader, spiega una nota della Cri, si sono impegnati a diffondere nelle rispettive Regioni del mondo il “Rome Consensus” portando all’attenzione dei Governi e dell’opinione pubblica lo scandalo di azioni antidroga che aggravano anzich alleviare le sofferenze dei tossicomani. La Croce Rossa e la Mezzaluna Rossa si impegnano ad usare il loro potere per influenzare i Governi ad intraprendere attivit di contrasto alla droga e di reale aiuto ai tossicomani che siano basate sulla compassione e sulla comprensione anzich sulla forza e la repressione.

(Sin-Bis/Zn/Adnkronos)