GENOVA: ARRIVA TASSA SU NOZZE, 22 EURO PER OGNI AUTO DEL CORTEO
GENOVA: ARRIVA TASSA SU NOZZE, 22 EURO PER OGNI AUTO DEL CORTEO
'IL SECOLO XIX' RACCONTA LA STORIA DI UNA COPPIA DI SPOSI

Genova, 22 giu. - (Adnkronos) - Ventidue euro per ogni auto che fa parte del corteo nuziale , altrimenti il matrimonio non si pu fare. "Il comune proprio come Don Rodrigo" ha detto la madre della sposa, una genovese del quartiere di Marrassi che il primo luglio sperava di vedere convolare a nozze la figlia Giorgia con Lorenzo. A raccontare la storia della coppia di Genova 'Il secolo XIX' che spiega che il corteo da Marassi impossibilitato a raggiungere l'abbazia di S. Stefano a causa di una manifestazione ciclistica che viene organizzata da tre anni.

Qualche tempo fa, scrive il quotidiano, i due nubendi si recano dai vigili per chiedere il permesso di poter accedere con l'auto nuziale nel sagrato dell'abbazia. E' l che scoprono cosa riserva loro la fatidica data del primo luglio: cominciano i rimpalli da uno sportello all'altro e da una sezione di vigili all'altro, dove l'una non sa cosa far l'altra. Nella fattispecie quale state saranno chiuse e per quanto tempo, in occasione della manifestazione ciclistica.

Il quotidiano riferisce inoltre che in una sezione di vigili urbani tuttavia sarebbe stata prospettata alla coppia la possibilit di ottenere alcuni lasciapassare della stessa polizia municipale, a pagamento: 22 euro per ogni macchina del corteo nuziale e siccome sono 20 auto per 66 invitati, ecco che il Comune, realizza a sua volta il ripristino di qualche chilometro di manto stradale e di marciapiedi.

(Cal/Gs/Adnkronos)