GIOCHI: LOTTERIE, I PREMI 'DIMENTICATI' DAGLI ITALIANI NEGLI ULTIMI ANNI
GIOCHI: LOTTERIE, I PREMI 'DIMENTICATI' DAGLI ITALIANI NEGLI ULTIMI ANNI

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - Nella Lotteria Italia 2005 sono risultati non riscossi 325mila euro. A mancare all'appello anche il titolare del biglietto E 053414, vincitore di un premio di seconda categoria da ben 200.000 euro. Il tagliando fortunato era stato venduto a Sannicandro Garganico in provincia di Foggia. Tra gli altri biglietti vincenti non reclamati, ce n'erano ben cinque con premi di terza categoria, del valore di 25.000 euro ciascuno.

Due erano stati venduti a Milano (O 168373 e T 726673), uno a Napoli (A 426098), uno a Sommacampagna (Verona, D 480900) ed uno a Mondolfo (Pesaro, S 876645). Da notare che a Sommacampagna ci sono evidentemente parecchi giocatori distratti, visto che nella stessa localit anche quest'anno non risulta riscosso un premio da 250mila euro.

Nel 2005, riporta l'Agicos, alcuni vincitori delle Lotterie Nazionali hanno "perso" circa 1 milione e 250mila euro: 745mila derivanti da premi non ritirati alla Lotteria Italia 2004-2005, tra i quali spiccava quello da 300.000 euro (venduto a Chieuti in provincia di Foggia), oltre a numerosi biglietti con vincite di seconda e terza categoria, dal valore di 15mila e 50mila euro ed altri 500.000 euro relativi al primo premio della Lotteria del Carnevale di Viareggio. Nel biennio 2003-2004, invece, non sono stati riscossi premi per oltre 5,1 milioni di euro. Nel dettaglio, nel 2003 gli appassionati hanno dimenticato vincite alle Lotterie per 3,96 milioni di euro, e nel 2004 per 1,16 milioni.

(Sin/Gs/Adnkronos)